IL BLOG DELLE REGIONE ITALIANE

02/04/07

MUSICA ITALIANA

Posté par proactitalien à 18:59 - Commentaires [0] - Permalien [#]


14/03/07

SARDEGNA - VINI

Vino: Nasco di Cagliari Doc
Uve: Nasco
Colore: Giallo dorato
Profumo: D'uva, ricordo di muschio
Sapore: Dolce, vellutato, morbido, muschio, retrogusto amarognolo
Temperatura di servizio:

10°C

Età ottimale: 2 anni
Gradazione alcolica: 13°

Vino: Nuragus di Cagliari Doc
Uve: Nuragus, trebbiano toscano e romagnolo
Colore: Paglierino scarico con riflessi verdognoli
Profumo: Gradevolmente e delicatamente vinoso
Sapore: Asciutto, buona acidità equilibrata, sapido, armonico
Temperatura di servizio:

Età ottimale: 8-12 mesi

Gradazione alcolica: 11°

Vino: Vernaccia di Oristano Doc
Uve: Vernaccia di Oristano
Colore: Dorato, invecchiato ambrato
Profumo: Aromatico, ricordo di fiori di mandorlo
Sapore: Asciutto, acidità modera, alcolico, sapido, amarognolo
Temperatura di servizio: 13°

Età ottimale: 3-4 anni
Gradazione alcolica: 15°

Vino: Girò di Cagliari Doc
Uve: Girò
Colore: Rosso rubino tenue
Profumo: Delicato, aromatico, caratteristico
Sapore: Dal secco all' amabile, al dolce
Temperatura di servizio: 14°

Età ottimale: 1-2 anni
Gradazione alcolica: 15°

Vino: Moscato di Sorso-Sennori Doc
Uve: Moscato bianco
Colore: Giallo dorato carico
Profumo: Aromatico caratteristico, intenso
Sapore: Dolce, pieno, fine
Temperatura di servizio: 11°

Età ottimale: 1-2 anni
Gradazione alcolica: 15°

Vino: Mandrolisai rosato Doc
Uve: Bovale, Cannonau, Monica
Colore: Rosato tendente al cerasuolo
Profumo: Vinoso, gradevole, caratteristico
Sapore: Asciutto, sapido, armonico

Temperatura di servizio: 14°
Età ottimale: 1-3 anni
Gradazione alcolica: 11,5°

Posté par proactitalien à 17:02 - Commentaires [0] - Permalien [#]

SARDEGNA - RICETTE

Secondi a base di carne :

Involtini sardi

Ingredienti
600 gr di carne di manzo magro o di maiale magro, foglie larghe di verza, olio extravergine d’oliva, vino bianco, uno spicchio d’aglio, qualche foglia di salvia, un ciuffo di prezzemolo, pepe, spezie

Preparazione
Tritare l’aglio, la salvia, il prezzemolo e impastare tutto con la carne tritata, ricavandone delle palline o dei cilindretti. Sbollentare nell’acqua salata le foglie di verza, e avvolgerle attorno alle palline preparate. Cuocere gli involtini in un tegame con l’olio, facendoli rosolare, spruzzarli quindi con abbondante vino bianco secco e stufarli a fuoco lento con il coperchio. Servire tiepido.

Secondi a base di pesce :

Burrida a Sa Castaddeia

Ingredienti
un gattuccio di mare di circa mezzo chilo, 10 noci sarde, mezzo litro di aceto bianco, un bicchiere di olio extravergine d’oliva, tre spicchi d’aglio

Preparazione
Dopo aver pulito e lavato il gattuccio di mare, toglierne il fegato e sbollentarlo in un tegame a parte. Lessare il gattuccio in acqua salata facendolo bollire per un quarto d’ora circa, spellarlo e quindi tagliarlo in piccoli pezzi. Tritare i gherigli delle noci unendo alcune gocce di aceto. Scaldare in un tegame a parte 4 cucchiai d’olio, aggiungere gli spicchi d’aglio e il fegato sbollentato precedentemente. Unire infine la pasta di noci facendo cuocere a fuoco lento e mescolando finché il preparato sarà completamente amalgamato. Versarvi quindi l’aceto e sobbollire ancora fin tanto che la salsa diventerà filante e cremosa.
In una terrina sistemare a strati i pezzi di gattuccio e ricoprire ogni strato con la salsa appena tolta dal fuoco. Coprire e lasciar riposare almeno una giornata prima di servire.

Antipasto :

Anguli’e Cibudda

Ingredienti
un chilo e mezzo di cipolle, un chilo di pomodori pelati, 300 gr di casu de fitta salato, 300 gr di lardo, 500 gr di farina bianca, 40 gr di zucchine, sale

Preparazione
Tritare gli ingredienti e impastare con la farina e acqua tiepida salata in modo da ottenere un impasto morbido ma abbastanza consistente. Preparare con l’impasto delle pizzette di

15 cm

di diametro e

2 cm

di spessore. Infornarle a forno caldo (200°) dopo aver sistemato sul fondo della teglia delle foglie di cavolo. Servire caldo.

Piatti e contorni a base di verdura :

Zucchine in Agrodolce

Ingredienti
un chilo di zucchine piccole, sei cucchiai di aceto, sei cucchiai di zucchero

Preparazione
Tagliare le zucchine in ruote e friggerle in olio. Accomodarle mano a mano che sono fritte in bell’ordine in una pirofila. Una volta sistemate sciogliere al fuoco basso lo zucchero nell’aceto e versarlo caldo sulle zucchine fritte.
Rimetterle sul fuoco qualche minuto e servire caldo. Sono ottime d’estate anche fredde.

Dolci :

Aranzada Nugoresa

Ingredienti
500 gr di buccia d’arancia, 500 gr di miele, 100 gr di zucchero, 150 gr di mandorle

Preparazione
Dopo aver tolto la parte bianca sottostante la buccia dell’arancia, tagliarla a listarelle dello spessore di due millimetri e della lunghezza di 5-6 centimetri. Metterle a bagno per 5 giorni avendo cura di cambiare l’acqua quotidianamente perché la buccia perda il suo sapore amarognolo. Dopo il quinto giorno, scolare l’acqua, mettere le listarelle in un tegame sul fuoco basso, ed aggiungere il miele. Mescolare spesso e con cura fino a che le listerelle non hanno assorbito tutto il miele.
A questo punto aggiungere nel tegame lo zucchero e le mandorle, le quali in precedenza saranno state sbucciate e pestate fino ad ottenere una pasta omogenea. Rovesciare il preparato su di un foglio di carta stagnola e livellare con un mattarello fino a raggiungere lo spessore uniforme desiderato (di norma un centimetro e mezzo); lasciare riposare qualche ora. Tagliare poi con un coltello nelle forme e nelle dimensioni desiderate; oppure sistemare nelle apposite coppette.

Posté par proactitalien à 17:00 - Commentaires [0] - Permalien [#]

11/03/07

SARDEGNA - PRESENTAZIONE

La Sardegna è un’isola bella ed affascinante. Isola bella e affascinate sia che a spingere ad una visita siano le sue chiese medioevali o i suoi straordinari e variegati paesaggi.

I suoi nuraghi o il desiderio di praticare caccia, pesca, trekking o turismo equestre.

Le testimonianze fenice, puniche e romane o l’interesse per particolari caratteristiche geologiche, naturalistiche e mineralogiche.

Il folklore per i tanti aspetti ancora genuini delle sue feste popolari oppure le sue spiagge con le coste limpide, i dirupi e le grotte.

Per concludere con i suoi stagni e la fauna caratteristica, o la navigazione da diporto per godere di una prospettiva dal mare tra le più interessanti del Mediterraneo.

Posté par proactitalien à 15:35 - Commentaires [0] - Permalien [#]

SARDEGNA - FOTOGRAFIE

Sardegna

Posté par proactitalien à 15:27 - Commentaires [0] - Permalien [#]